La battaglia di Azio


La battaglia di Azio (2 settembre 31 aC) fu la battaglia navale tra Ottaviano, da un lato, e Marco Antonio, con la flotta di Cleopatra, dall’altra, fatta di Azio, appena fuori dalla città moderna Preveza.

La battaglia è stata il risultato di una guerra civile tra Gaios Ottaviano e Marco Antonio, che ha sostenuto, dopo l’assassinio di Cesare, il potere allo stato infinita di Roma. Si è conclusa con la sconfitta di Antonio e Cleopatra e la loro fuga.

Antiko Nikopolis


L’antica Nicopoli si estende su una superficie di 9000 ettari sulla penisola di Preveza, in SW Epiro. Fondata da Ottaviano dopo la battaglia di Azio nel 31 aC, quando gli abitanti delle vicine città di Epiro, Leucade, e Acarnania sono stati poi costretti a stabilirsi nella zona. La città ha goduto di privilegi politici ed economici particolari. Aveva una propria zecca ed è stato organizzato ogni quattro anni l’Aktion, che comprendeva gare di atletica, la musica e la corsa. Ci uomini spirituali attrazione dell’epoca, come Epitteto (AD 89). La popolazione della città ha continuato durante il periodo bizantino.

Come un mezzo di trasporto e centro commerciale tra Oriente e West Port nel Ionio e Amvrakikos Bay, divenne la capitale della provincia romana del Vecchio Continente e la sede vescovile, conoscendo periodo di massimo splendore. La crisi economica e politica del III secolo dC, terremoti e invasioni dei Goti compromettere seriamente la vita della città. 395 saccheggiata da Alarico e 475 per conquistare i Vandali. Con l’invasione dei Goti di Totila (551 dC) comincia a declinare e verso la fine del 9 ° o all’inizio del 10 ° secolo non esiste più.

nikopolis_1

I monumenti più importanti dell’antica Nicopoli includono:

The Conservatory. Si compone di una cava, l’orchestra e il palcoscenico. Tre arcate a tutto sesto supportano il cavo, garantendo pendio. Costruito nel 1 ° secolo. AD ed è stato utilizzato fino alla seconda metà del 3 ° secolo. AD

Le Terme del Nord («Bentenia»). Edificio pubblico romano, costituito da spazi curvi e rettangolari collegati insieme con una pluralità di aperture e recare nicchie semicircolari e pessostoichies.

Il monumento di Augusto. Fondata da Ottaviano-agosto 31 aC, dopo la battaglia di Azio e fu dedicato a Marte, Poseidone e Apollo Azio. Si compone di una barriera di pietra, cappello a cilindro, che aveva annesso i montoni di bronzo delle navi di Anthony. I restanti bottino della battaglia sono stati alloggiati insieme alle sculture in una galleria sull’altopiano sopra il podio.

Il Teatro. La scena è alta, forse due piani, con tre ingressi ad arco. Le prestazioni sono state date nel «logeion» tra il palcoscenico e l’orchestra. Tre corridoi sotterranei facilitato accessoria a questi elementi di spettatori nel cavo, di sotto del quale vi erano molte gallerie.

Il Ninfeo. Si compone di due edifici con semplice, facciata adiakosmiti e nicchie all’interno. In questo risultato oleodotto che trasporta l’acqua dalla cintura in Nicopoli. E “dubbio che gli edifici sono moderni. Di questi, il Nord deve essere costruita agli inizi del 3 ° secolo. AD